Burro di cocco per uso cosmetico

Oltre alla polpa di cocco, al nettare di cocco e allo zucchero di cocco, e all’Olio di cocco, scopriamo insieme le proprietà cosmetiche ed alimentari del burro di cocco, ingrediente largamente conosciuto ed utilizzato per i benefici che apporta all’organismo. In seguito tutti i dettagli.

In realta’ il burro di cocco per uso cosmetico, a differenza di quello che si pensa, non esiste.

Il burro di cocco per capelli, il burro di cocco per i denti, il burro di cocco per la pelle, non e’ altro che l’Olio di cocco che d’inverno si solidifica al di sotto dei 25 gradi, e per questo in molti lo confondono con il vero burro di cocco, il quale ha proprieta’ solo alimentari.

Dunque il burro di cocco del quale parleremo in quest’articolo, e’ l’olio di cocco solidificato , che ha proprieta’ cosmetiche ed alimentari.

 

Burro di cocco per uso cosmetico: cos’è e dove trovarlo

Il burro di cocco per uso cosmetico, cioe’ l’olio di cocco solidificato, è un estratto della polpa essiccata del cocco. In esso, sono contenute tutte le proprietà benefiche di questa pianta tipica dei paesi caldi, quali ad esempio la Thailandia, come le vitamine, le fibre e il magnesio. Per quanto riguarda la reperibilità, il burro di cocco può essere fatto in caso ma meglio affidarsi ai negozi che rivendono prodotti biologici e naturali (Olio di cocco AromThai).

 

Burro di cocco per uso cosmetico

Il burro di cocco trova applicazioni sia nel campo della cosmesi che in quello alimentare. Le proprietà cosmetiche del burro di cocco sono principalmente emollienti ed antivirali. La sua, è una formula ricca di vitamina E e, pertanto, nutre intensamente la pelle secca restituendole tono ed elasticità. Inoltre, contribuisce a rafforzare le difese immunitarie, curando e prevenendo la comparsa di infezioni virali (herpes e funghi). Ma non è tutto. Il burro di cocco può anche essere impiegato per trattare alcune malattie della pelle, come la dermatite, la psoriasi e l’acne, soprattutto nei casi di pelle sensibile.

 

Burro di cocco per uso alimentare

Conosciute le proprietà cosmetiche del burro di cocco, passiamo a quelle alimentari. Prima di tutto, ricordiamo che il burro di cocco non ha alcuna derivazione animale, per cui è un perfetto alleato della cucina vegana. Grazie alla sua elevata concentrazione di acido laurico, il burro di cocco innalza i livelli di colesterolo buono, abbassando contemporaneamente quelli del colesterolo cattivo. Ecco perché nella cottura dei cibi, il burro di cocco si presta ad essere un ottimo sostituto degli altri olii e, soprattutto, molto adatto nelle fritture.

CLICCA QUI E LEGGI QUI TUTTE LE PROPRIETA’ COSMETICHE ED ALIMENTARI DELL’OLIO DI COCCO

Zucchero di cocco liquido

 

 

ACQUISTALO SUBITO

Non solo un buon sapore, ma soprattutto un alleato facile da utilizzare tutti i giorni per vivere meglio ed in salute: ecco le principali proprietà e tutti i possibili impieghi dello zucchero di cocco liquido, che insieme alla polpa di cocco, e all’ olio di cocco è un altro dei fantastici prodotti estratti dal versatile frutto tropicale.

Che cos’è lo zucchero di cocco liquido e dove trovarlo

Lo zucchero di cocco liquido, divenuto molto popolare negli ultimi anni, è un dolcificante ricavato dal nettare dei fiori  della palma di cocco, il fluido zuccherino che circola nella pianta del cocco. Il procedimento per l’estrazione dello zucchero di cocco prevede l’incisione del fiore della palma da cocco, la successiva raccolta ed essiccazione del nettare ad alte temperature, fino a quando il residuo di acqua non sarà quasi completamente evaporato. Il prodotto che si ottiene è uno zucchero in cristalli dal colore dorato ed un sapore che ricorda molto quello dello zucchero di canna grezzo. In commercio, è possibile reperirlo presso negozi alimentari biologici sotto forma di liquido come lo zucchero di cocco AromThai, di capsule o di granelli ed è un sostituto ideale dello zucchero convenzionale.

Proprietà e benefici dello zucchero di cocco liquido

Fra le proprietà dello zucchero di cocco, la più nota è senz’altro l’elevata concentrazione di importanti minerali, come il calcio, il potassio e il ferro, vitamine del gruppo B (B1, B3 e B6) e vitamina C. Il procedimento utilizzato per estrarlo, inoltre, è del tutto naturale, e non prevede alcun ricorso a sostanze chimiche per lavorarlo né l’aggiunta di conservanti. Infine, la presenza della fibra inulina, che rallenta l’assorbimento del glucosio e permette a questo alimento di avere un basso indice glicemico (l’unità di misura della velocità con cui cibo innalza i livelli di zucchero nel sangue), rendendolo perfetto per mantenere un buon metabolismo corporeo. Tuttavia, il suo apporto calorico non è tanto diverso da quello dello zucchero bianco, ecco perché, come per tutti gli zuccheri, bisognerebbe farne un uso moderato.

Come usare lo zucchero di cocco liquido

Date le sue genuine proprietà, lo zucchero di cocco liquido potrebbe essere del tutto sostituito agli altri dolcificanti. Non da meno il suo gusto, piuttosto dolce e intenso. Per gli impieghi in cucina ci si può davvero sbizzarrire, dalla semplice torta fatta in casa fino ad arrivare alla salsa del pollo al curry. Lo zucchero di cocco è anche un ottimo ingrediente per la cura della pelle secca e screpolata, grazie alla sua immediata azione emolliente e nutritiva. Da non sottovalutare le sue proprietà lenitive che calmano il prurito della pelle garantendo una piacevole sensazione di sollievo.

VAI ALLA PAGINA DEL NETTARE DI COCCO. CLICCA QUI

Banane caramellate con il cocco

Banane caramellate con il cocco – come prepararle

Sbucciare la banana e tagliarla a metà in senso longitudinale, cioè per tutta la lunghezza.

Versare in una pentola acqua e nettare di cocco e scaldare a fuoco lento, mescolando.

Quando il liquido comincia a essere caldo, mettere le banane e cuocerle girandole di tanto in tanto, per evitare che si brucino.

Quando sono ben cotte, morbide e di colore più scuro, spegnere il fuoco e mettere le banane in un piatto o vassoio.

Spalmare dolcemente sopra le banane il burro di cocco AromThai, il Nettare di cocco e servire.