Burro di cocco per uso cosmetico

Oltre alla polpa di cocco, al nettare di cocco e allo zucchero di cocco, e all’Olio di cocco, scopriamo insieme le proprietà cosmetiche ed alimentari del burro di cocco, ingrediente largamente conosciuto ed utilizzato per i benefici che apporta all’organismo. In seguito tutti i dettagli.

In realta’ il burro di cocco per uso cosmetico, a differenza di quello che si pensa, non esiste.

Il burro di cocco per capelli, il burro di cocco per i denti, il burro di cocco per la pelle, non e’ altro che l’Olio di cocco che d’inverno si solidifica al di sotto dei 25 gradi, e per questo in molti lo confondono con il vero burro di cocco, il quale ha proprieta’ solo alimentari.

Dunque il burro di cocco del quale parleremo in quest’articolo, e’ l’olio di cocco solidificato , che ha proprieta’ cosmetiche ed alimentari.

 

Burro di cocco per uso cosmetico: cos’è e dove trovarlo

Il burro di cocco per uso cosmetico, cioe’ l’olio di cocco solidificato, è un estratto della polpa essiccata del cocco. In esso, sono contenute tutte le proprietà benefiche di questa pianta tipica dei paesi caldi, quali ad esempio la Thailandia, come le vitamine, le fibre e il magnesio. Per quanto riguarda la reperibilità, il burro di cocco può essere fatto in caso ma meglio affidarsi ai negozi che rivendono prodotti biologici e naturali (Olio di cocco AromThai).

 

Burro di cocco per uso cosmetico

Il burro di cocco trova applicazioni sia nel campo della cosmesi che in quello alimentare. Le proprietà cosmetiche del burro di cocco sono principalmente emollienti ed antivirali. La sua, è una formula ricca di vitamina E e, pertanto, nutre intensamente la pelle secca restituendole tono ed elasticità. Inoltre, contribuisce a rafforzare le difese immunitarie, curando e prevenendo la comparsa di infezioni virali (herpes e funghi). Ma non è tutto. Il burro di cocco può anche essere impiegato per trattare alcune malattie della pelle, come la dermatite, la psoriasi e l’acne, soprattutto nei casi di pelle sensibile.

 

Burro di cocco per uso alimentare

Conosciute le proprietà cosmetiche del burro di cocco, passiamo a quelle alimentari. Prima di tutto, ricordiamo che il burro di cocco non ha alcuna derivazione animale, per cui è un perfetto alleato della cucina vegana. Grazie alla sua elevata concentrazione di acido laurico, il burro di cocco innalza i livelli di colesterolo buono, abbassando contemporaneamente quelli del colesterolo cattivo. Ecco perché nella cottura dei cibi, il burro di cocco si presta ad essere un ottimo sostituto degli altri olii e, soprattutto, molto adatto nelle fritture.

CLICCA QUI E LEGGI QUI TUTTE LE PROPRIETA’ COSMETICHE ED ALIMENTARI DELL’OLIO DI COCCO

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *